mercoledì 1 aprile 2015

Ciao Guido, 

Mia sorella Ghoncheh è libera! Mentre stavamo celebrando il nuovo anno iraniano, il Governo ha reso nota la sentenza: Ghoncheh non dovrà trascorrere una sola ora in più in prigione. Questa è una notizia meravigliosa e voglio che chi ci ha sostenuto su Change.org lo sappia direttamente da me. In questi momenti difficili grazie agli oltre 770mila firmatari della petizione non ci siamo sentiti soli. Avete dato alla mia famiglia coraggio e speranza. L’incertezza dell’autunno e le nubi scure dell’inverno sono passate. E il sole, per la mia famiglia, è tornato di nuovo a splendere.