martedì 14 aprile 2015


QUESTE MIE  RIFLESSIONI SONO STATE 

PUBBLICATE SU FACEBOOK..........



Aprendo queste pagine, per mia fortuna lo faccio sempre più raramente, leggo dei post che dire mi danno la nausea è dir poco. Io comprendo che gli zingari a causa di certi loro comportamenti non riscuotano la simpatia di molte persone, ma auspicarne lo sterminio col fuoco mi sembra una cattiveria criminale eccessiva. Pensare di dar fuoco a donne,vecchi e bambini.....ed incitare a farlo oltre che un reato penale ( istigazione all'omicidio ) è una crudeltà inaudita. Settanta anni or sono un certo signore tedesco che portava i baffetti aveva fatto creare dei luoghi adatti ove si sterminavano le persone ritenute nocive alla purezza della razza......ebrei, zingari,omosessuali, portatori di disabilità. Pensare che nonostante che certi crimini contro l'umanità siano stati così ampiamente condannati esistano ancora persone, giovani in particolare che sentano ancora il bisogno di uccidere degli innocenti tutto ciò mi produce dolore e senso di smarrimento. Pensandoci bene certe persone mi fanno veramente pena........si pena perchè quando un essere umano arriva a desiderare lo sterminio di un popolo vuol dire che ha una grande sofferenza spirituale, solo persone che soffrono possono lontanamente pensare a certe bestialità. Mi si dirà ma gli zingari rubano......va bene ho premesso che certi loro comportamenti non li fanno amare, ma questo non giustifica il desiderio di vederli morire tutti bruciati. Da noi in toscana vengono criminali napoletani, siciliani a fare rapine anche cruente ma non ho mai sentito dire a nessuno, giustamente, bruciamo tutti i campani o tutti i siciliani perchè sono criminali........ mi sa tanto che come negli anni bui del nazismo la gente ce l'ha con gli zingari perchè sono dei diversi. Le minoranze vanno estirpate eliminate perchè corrompono il corpo sano della nostra società sic. Ieri una persona invitava ad essere cancellata perchè voleva la morte violenta di queste merde di zingari......purtroppo per lei ha usato queste volgari espressioni.......io non cancello nessuno che esprima un'opinione, sono troppo rispettoso della libertà di pensiero di ognuno di noi......penso di essere un buon democratico, una cosa la debbo dire a questa persona.......mi fai tanta ma tanta pena e sento nei tuoi confronti tanta ma tanta compassione, se arrivi a dire certe bestialità devi soffrire tanto e per questo ti sono vicino, anche in te splende la luce del BUDDA