domenica 5 luglio 2015

GUALTIERO NATIVI
pittore


Gualtiero Nativi (Pistoia, 1921  Siena, 1999) è stato un pittore italiano, tra i fondatori dell'astrattismo classico fiorentino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato ai movimenti d'avanguardia del dopoguerra: nel 1945 ha fondato insieme a Bruno BrunettiFernando Farulli e al poeta Alberto Caverni, il giornale culturale rivoluzionario Torrente, ed ha fatto parte del gruppo raccoltosi intorno allo stesso "Torrente" ed è stato protagonista del movimento innovatore Arte d'Oggi, legato alla rivista omonima (1947). Nel 1950 ha firmato, con Vinicio Berti, Bruno Brunetti, Alvaro Monnini, e Mario Nuti, il Manifesto dell'Astrattismo Classico (1950) . Il gruppo dell’astrattismo classico fiorentino, come il contemporaneo romano Gruppo Forma 1, era orientato politicamente,  verso l’ideologia marxista, ma non ottenne mai l'appoggio del PCI. Dopo lo scioglimento del gruppo dell’Astrattismo Classico, Nativi ha fatto parte anche del Gruppo Espace di Parigi.