lunedì 27 luglio 2015

Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui


condividi su facebook
Domenica 13 settembre 2015 una catena umana abbraccerà le Tre Cime di Lavaredo
Una catena umana per chiedere libertà, giustizia e pace. Ovunque, per chiunque.
Ciao Guido,
in occasione del suo 40esimo anno di presenza in Italia, Amnesty International sta lavorando, con la collaborazione della ONG “Insieme si può”, alla realizzazione di una grande evento, una catena umana che abbraccerà le tre cime di Lavaredo sulle Dolomiti. L’evento si terrà domenica 13 settembre 2015.

Nella terra di frontiera dove cento anni fa si combatteva la Grande Guerra, seimila persone e dodicimila mani si uniranno in una lunga catena umana per proteggere simbolicamente ogni donna, ogni uomo, ogni bambino a cui ancora oggi sono negati i diritti umani fondamentali: dal diritto alla libertà di espressione al diritto al cibo, dal diritto alla salute a quello all’istruzione, dal diritto di vivere liberi dalla tortura al diritto a un alloggio adeguato.

A te Guido, che hai sempre dimostrato grande sensibilità al tema dei diritti umani nel mondo ed alle nostre iniziative e campagne, chiediamo anche stavolta di essere al nostro fianco in questa occasione straordinaria.
Questo messaggio di libertà, giustizia e pace che la Catena Umana porterà nel mondo, può risuonare ancora più forte grazie alla Tua partecipazione.
Per iscriverti all’evento e accedere a tutte le informazioni digita www.dolomitidirittiumani.org
Nell’eventualità in cui non ti sia possibile partecipare in prima persona ad una giornata così speciale, ti chiediamo di aiutarci a condividere l’evento sui social network per farlo conoscere ai tuoi amici. Puoi seguirci sulla nostra pagina Facebook.
Per un mondo di libertà, giustizia e pace, il 13 settembre 2015, unisciti a noi.
Perché crediamo che il mondo sarà migliore quando, insieme, sentiremo nostre le ingiustizie del mondo.

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter è conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196). Se non desideri ricevere ulteriormente comunicazioni clicca qui per rimuovere il tuo indirizzo email