giovedì 27 agosto 2015



Austria, ''trovati 50 profughi morti in un camion''

LA TRAGEDIA CONTINUA



La polizia austriaca avrebbe trovato i corpi di 50 profughi nascosti in un camion parcheggiato nell'autostrada A4 nell'est del Paese. Lo riporta il "Kronenzeitung", citato dal sito dell'agenzia Apa, che sottolinea che al momento non ci sono conferme da parte del ministero dell'Interno austriaco.
E' in viaggio, intanto, verso il porto di Palermo la nave svedese con a bordo i 51 profughi morti asfissiati nella stiva del barcone che li stava portando in Sicilia. A bordo ci sono anche oltre 500 migranti soccorsi sempre ieri nel Canale di Sicilia. La nave 'Poseidon' dovrebbe arrivare intorno alle 19, ma l'approdo potrebbe slittare alle 20.
Da ieri sera è in moto la macchina organizzativa della Prefettura di Palermo, guidata da Francesca Cannizzo. A scoprire i cadaveri sono stati gli uomini dell'equipaggio della nave svedese che ha soccorsi ieri i 439 extracomunitari a bordo del barcone. Alcuni marinai, saliti a bordo dell'imbarcazione su indicazione dei migranti, hanno aperto la stiva ed hanno scoperto i 51 cadaveri.