venerdì 28 agosto 2015



Istat: risale la fiducia dei consumatori ad agosto





L'indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta ad agosto a 109,0 da 106,7 del mese precedente. L'indice composito del clima di fiducia delle imprese italiane scende invece lievemente, passando a 103,7 da 104,3 di luglio. Lo comunica l'Istat, sottolineando che comunque entrambi gli indici permangono ai livelli massimi degli ultimi due anni.   
Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori aumentano, in misura maggiore quella economica (il cui indice passa a 132,3 da 128,2) e in misura più ridotta le altre: quella personale a 101,4 da 99,5, quella corrente a 104,0 da 101,7 e quella futura a 117,4 da 114,7.

    Migliorano, indica ancora l'Istat, sia i giudizi sia le attese dei consumatori sull'attuale situazione economica del Paese (a -62 da -68 e a 5 da -4, i rispettivi saldi). Gli intervistati giudicano in crescita i prezzi nei 12 mesi passati e anche per i prossimi 12 mesi (a -14 da -17 e a -14 da -22, i saldi). Diminuiscono lievemente le attese di disoccupazione (a 27 da 28).