giovedì 27 agosto 2015


Migliora il credito: salgono i prestiti alle imprese, boom di mutui





Segnali positivi dal credito. I dati diffusi dall'Abi evidenziano una crescita dei prestiti alle imprese, +16%, e registrano un vero e proprio boom per i mutui, +82,2% nei primi sette mesi. Bene anche il credito al consumo.
Prestiti a imprese. sulla base di un campione rappresentativo di banche (78 banche che rappresentano circa l’80% del mercato) i finanziamenti alle imprese hanno segnato nei primi sette mesi del 2015 un incremento del 16% sul corrispondente periodo dell’anno precedente (gennaio-luglio 2014).
Mutui. Le nuove erogazioni di mutui per l’acquisto di immobili, nei primi sette mesi del 2015, hanno registrato ''un incremento annuo del +82,2% rispetto al medesimo arco temporale dello scorso anno. Con riferimento specifico ai mutui alle famiglie per l’acquisto delle abitazioni: i dati relativi al periodo gennaio-luglio del 2015 evidenziano la forte ripresa del mercato dei finanziamenti alle famiglie per l’acquisto delle abitazioni. Nel periodo gennaio-luglio 2015 l’ammontare delle erogazioni di nuovi mutui è stato pari a 26,603 miliardi di euro rispetto ai 14,605 miliardi dello stesso periodo del 2014. L’incremento su base annua è, quindi, dell’82,2%.
Credito al consumo. Nei primi sette mesi del 2015 le nuove operazioni di credito al consumo hanno segnato un incremento del +24,3%. A luglio 2015 il totale dei finanziamenti in essere a famiglie e imprese ha presentato una variazione prossima allo zero (-0,1%) nei confronti di luglio 2014, stesso valore del mese precedente e migliore rispetto al -4,5% di novembre 2013, quando aveva raggiunto il picco negativo. Questo di luglio 2015 per i prestiti bancari a famiglie e imprese è il miglior risultato da aprile 2012.