sabato 15 agosto 2015


RIBOLLITA
fiorentina











ricetta

fagioli secchi vanno messi a mollo e cotti a fuoco lento. Soffriggete in una pentola la cipolla affettata. Aggiungete le altre verdure tagliate a dadini, eccetto verza, cavolo nero e fagioli che vanno aggiunti dopo.
Quando le verdure hanno 'rifatto' un po' la loro acqua, ricopritele d'acqua calda e adesso aggiungete tritati verza e cavolo nero.
Coprite e fate sobbollire per un'ora a fuoco medio. Aggiungete i fagioli cotti, parte interi, parte passati, sale e pepe.


La Fate sobbollire per altri 20 minutigirando spesso, perchè l'aggiunta del fagiolo facilita il depositarsi della zuppa. Aggiungete due o tre cucchiai di passata di pomodoro.
Tagliate a fette il pane raffermo e in un recipiente di coccio alternate uno strato di pane alla zuppa fino ad intridere bene tutto il pane. Fate riposare per un giorno intero.
Per gustarla, togliete dal tegame la quantità desiderata e mettetela nuovamente a riscaldare, o meglio a 'ribollire'.