giovedì 27 agosto 2015


Sindacalista, 'voci' su bracciante morto







 Ha detto ai Cc di "non essere in possesso di alcuna informazione diretta e circostanziata" sulla presunta morte nei campi di un bracciante maliano 30enne il cui corpo sarebbe poi stato occultato dai caporali, "ma solo di aver appreso la notizia quale 'voce' che circolava nel ghetto, senza fornire alcun elemento utile a rintracciare testimoni o comunque persone in grado di raccontare fatti utili al prosieguo delle indagini". Questo l'esito dell'audizione del sindacalista Ivan Sagne..............................................