domenica 20 settembre 2015

Afghanistan, ucciso il leader Hafiz Saeed





Il leader dello Stato Islamico in Afghanistan è stato ucciso nella provincia di Nangarhar, al confine col Pakistan, dove Saeed si era riunito con una trentina di altri miliziani.
Secondo la BBC che cita fonti dell’intelligence afghana, sembra che tale uccisione è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato. Hafiz Saeed, pachistano di origine, faceva parte di un gruppo di leader taleban che aveva giurato fedeltà allo Stato islamico.