lunedì 21 settembre 2015

crollo delle azioni VOLKSWAGEN



Le azioni di Volkswagen sono scese stamane in Borsa dopo che le autorità per la protezione ambientale degli Stati Uniti hanno minacciato di imporre fino a 18 miliardi di dollari di multa alla casa automobilistica tedesca, per aver truffato sistematicamente le prova d'inquinamento atmosferico delle sua auto diesel. Il titolo ha aperto in calo del 22% alla Borsa di Francoforte.
Il capo di VW Martin Winterkorn nel fine settimana si è scusato: "Personalmente sono profondamente dispiaciuto che abbiamo rotto la fiducia dei nostri clienti e del pubblico".