giovedì 10 settembre 2015



Cucchi, legale famiglia: 'La verità viene a galla'

"Siamo soddisfatti". Lunedì Anselmo vedrà procuratore Pignatone


"Prendiamo atto con soddisfazione la notizia che ci sarebbero tre carabinieri sotto inchiesta per la morte di Stefano Cucchi. Credo si tratti solo dell'inizio; la verità sta venendo a galla". Così Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi, commenta la notizia che vede indagati 3 carabinieri. Lunedì s'incontrerà con il procuratore Pignatone.
La notizia dei 3 carabinieri indagati è stata data oggi dal Corriere della Sera. "Abbiamo raccolto elementi che crediamo siano di grande contributo per far luce sull'intera vicenda, e li abbiamo immediatamente portati in procura - ha aggiunto Anselmo - Sono certo che la procura avrà fatto molto di più. Questi elementi riguardano sia aspetti medico-legali sia la ricostruzione degli eventi dei quali è rimasto vittima Stefano. Lui è stato pestato probabilmente più volte e poi è morto in conseguenza di quei pestaggi".