venerdì 11 settembre 2015


Gru cade su grande moschea della Mecca, una strage: 85 morti e 180 feriti

Secondo i media sauditi incidente provocato da una tempesta


Si aggrava il bilancio del crollo di una gru sulla principale moschea a Mecca, in Arabia Saudita, e prima città santa dell'Islam: la protezione civile di Riad riferisce di 85 morti e 180 feriti. Ne dà notizia la tv panarabo-saudita al Arabiya.


Secondo le prime informazioni, e le immagini trasmesse dalle tv, la gru che si trovava all'esterno della Grande Moschea è crollata su una parte del tetto del luogo sacro abbattendosi in un settore della sala di preghiera dove si trovavano decine di pellegrini. Le operazioni di soccorso proseguono e il bilancio è destinato ad aggravarsi per le condizioni di molti feriti. L'incidente è avvenuto nel 14/mo anniversario dell'11/9 e a circa 10 giorni dalla festività del Sacrificio (Id al Adha) la principale festa del calendario islamico.