sabato 26 settembre 2015

guggenheim

Jeff Koons: A Retrospective



L'unico, inconfondibile, il lavoro innovativo di Jeff Koons lui una delle figure più importanti della arte del nostro tempo ha fatto. Mancando l'aura di inaccessibilità che circonda le altre opere d'arte contemporanea, le sue creazioni immediatamente riconoscibili appello al pubblico e disegnare su innumerevoli fonti storiche d'arte, come il surrealismo, la Pop Art, e Dada. Koons ha uno stile unico che consente apparentemente contraddittori concetti di coesistere armoniosamente nel suo lavoro. L'opera di Jeff Koons è una dichiarazione di auto-affermazione, i suoi dipinti e sculture ci invitano a riaffermare la nostra individualità e non rispettare certi tabù e convenzioni che ci box in, limitando il nostro ruolo nella società. Koons utilizza l'arte come un campanello d'allarme, una forza trainante del cambiamento sociale. Il falso lusso di alcuni dei suoi pezzi, realizzati utilizzando materiali industriali su guardare ingannevolmente sontuoso, ei suoi riferimenti ad archetipi ben noti rendono spettatori sentirsi a proprio agio con la propria storia culturale.
Critica e pubblico sono stati sorpresi dalle idee inattese Jeff Koons ha presentato a diverse mostre in tutta la sua carriera. Ora, per la prima volta, il pubblico sarà in grado di godere di un'ampia indagine della sua, strutturato, profondamente innovativo, uscita maestoso coerente.