lunedì 14 settembre 2015



Il Leonardo perduto
dietro la pittura del Vasari

Tra scienza e alta tecnologia, le immagini che raccontano momento per momento la ricerca de la Battaglia di Anghiari, il capolavoro scomparso di Leonardo da Vinci


I restauratori dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze assieme ai ricercatori della University of California di San Diego preparano parti dell'affresco di Giorgio Vasari (La Battaglia di Marciano della Chiana), per i fori esplorativi e l'esplorazione endoscopica. 

Le ricerche sembrano confermare che dietro l'affresco La Battaglia di Marciano di Giorgio Vasari, sulla parete orientale del Salone dei Cinquecento, si celasse affettivamente un dipinto di Leonardo da Vinci. Le analisi su un campione contenente materiale nero mostrano che ha una composizione chimica simile a quella del pigmento nero trovato nella patina bruna della Gioconda e del San Giovanni Battista di Leonardo..................................................