domenica 27 settembre 2015

La politica e la cultura Italiana è in lutto

Oggi è venuto a mancare Pietro Ingrao storico dirigente del Partito Comunista Italiano. Ingrao all'interno del P.C.I. rappresentava l'ala sinistra sempre in contrapposizione con i miglioristi (destra) di Amendola e Napolitano. Pur non condividendo le sue idee devo ammettere che egli fu un grande protagonista della vita politica italiana. Uomo di grandi principi morali di elevatissima cultura coerentemente attaccato alle proprie idee. Appoggiò in modo incondizionato l'intervento sovietico in Ungheria, seppe al contempo fare autocritica di questa sua scelta che definì sbagliatissima. Quindi uomo onesto che sapeva ammettere i propri errori. Mi ricordo di un dibattito  che contribuii ad organizzare tra Pietro Ingrao e Riccardo Lombardi avente come tema" l'alternativa di sinistra". Il livello della discussione fu di una raffinatezza ed una profondità tali che oggi sarebbero impensabili. Il massimo ottenibile di questi tempi sono offese e sberleffi.........altri tempi, altra politica ma sopratutto altri politici e vera cultura.