venerdì 4 settembre 2015

Migranti, l'esodo dei profughi a piedi da Budapest verso Vienna

L'Europa si spacca, muro dei paesi dell'Est sulle quote. Cameron apre ai rifugiati



Rifugiati, fra cui donne e bambini, sono partiti a piedi dalla stazione di Budapest con lo scopo di raggiungere Vienna (a 240 chilometri di distanza). Il gruppo ha attraversato il Danubio dirigendosi lungo l'autostrada Budapest-Vienna. La polizia accompagna il gruppo fermando il traffico al suo passaggio.