sabato 26 settembre 2015

No alle strade della morte


Ogni giorno le cronache riportano il bollettino di morti per incidenti sulla E45 e sulla Romea. Non è fatalità! Sono strade vecchie e pericolose. Ma il Governo preferisce rattopparle anziché risolvere il problema. Chiediamo al Governo una strada che permetta ai cittadini di muoversi in sicurezza.