venerdì 4 settembre 2015

ROGER HILTON

Roger Hilton  (1911-1975) è stato un pioniere dell'arte astratta del dopoguerra la Gran Bretagna. E 'nato nel 1911 a Northwood, Londra e ha studiato alla Slade School of Fine Art, Londra sotto Henry Tonks e anche a Parigi, dove ha sviluppato rapporti con i pittori del continente. Al Slade ha vinto il premio Orpen nel 1930. Era nato Roger Hildesheim, ei suoi genitori ha cambiato il nome in Hilton nel 1916, quando il sentimento anti-tedesco era prevalente. [1]
Nella seconda guerra mondiale prestò servizio nell'esercito, parte del tempo come un Commando, per circa tre anni di essere un prigioniero di guerra dopo l'incursione di Dieppe del 1942. Ha lavorato come insegnante in Bryanston Scuola, Dorset, 1947-8, e poi insegnato alla Scuola Centrale di Arti e Mestieri, 1954-1956.


Durante gli anni 1950 e 1960 Hilton ha cominciato a passare più tempo in West Cornwall, muovendosi permanentemente nel 1965. Nello stesso anno sposò Rose Phipps, 20 anni più giovane di lui, dopo aver divorziato dalla sua prima moglie, Ruth David. E 'diventato un membro di spicco del S. Ives Scuola ed ha guadagnato una reputazione internazionale. Ha vinto il 1963 John Moores Painting Prize, [2] ed è stato nominato CBE nel 1968. Nel 1974 fu confinato a letto come un invalido precipitato in parte da alcolismo. Il suo lavoro è diventato meno astratto nei suoi ultimi anni, spesso basandosi sul nudo o immagini di animali. Morì a Botallack, non lontano da St. Ives, nel 1975.