domenica 13 settembre 2015


Schianto a 200 all'ora contro casa confinaria: morto 29enne


Un giovane di nazionalità slovena, di 29 anni, è morto questa mattina dopo essersi schiantato ad una velocità di oltre 200 km/h con la propria automobile, una Bmw 530 andata completamente distrutta. L'impatto contro una struttura dell'ex valico confinario di San Gabriele, tra Gorizia e Nova Gorica (Slovenia) è stato violentissimo e il giovane è deceduto all'istante. Non si esclude che abbia voluto togliersi la vita. Nel sinistro è rimasta coinvolta un'altra macchina, conducente e passeggeri sono rimasti illesi. Sul posto soccorsi italiani e sloveni.