mercoledì 2 settembre 2015

Scuote le coscienze la foto del bambino siriano affogato a Bodrum



"Se queste immagini non riescono a cambiare l'atteggiamento dell'Europa verso i rifugiati, cosa potrà farlo?". Con questo titolo, il sito dell'Independent accompagna la pubblicazione delle foto che stanno scuotendo le coscienze di molti. Le immagini del corpo senza vita di un bambino siriano, sulla spiaggia di Bodrum in Turchia, che poi viene sollevato e portato via da un poliziotto, sono forse le più drammatiche tra quelle rimbalzate sui media di tutto il mondo in queste settimane di emergenza. Si ritiene che il bambino sia uno degli almeno 12 profughi siriani annegati mentretentavano di raggiungere a bordo di due imbarcazioni l'isola greca di Kos.