domenica 20 marzo 2016



RICERCA, CAPPATO: "DA RENZI UN ATTACCO AGLI SCIENZIATI E ALLA CORTE COSTITUZIONALE"

Dichiarazione di Marco Cappato, Tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni e Presidente di Radicali italiani

Il Governo Presieduto da Matteo Renzi ha scelto il peggior modo di avvicinarsi all'udienza pubblica di martedì 22 marzo sulla costituzionalità del divieto di ricerca su pre-embrioni non idonei per una gravidanza, destinati a marcire nei congelatori.

Attraverso le memorie dell'avvocatura -eccezionalmente rese note alla stampa- Il Governo contesta i poteri istruttori dei giudici della Corte costituzionale e in particolare si oppone all'audizione di autorevoli scienziati come Elena Cattaneo, Michele De Luca, Giuseppe Testa, Giulio Cossu, Vania Broccoli e Giuseppe Remuzzi, segnalati dagli avvocati della coppia e dall'associazione Vox intervenuta.

Proprio in queste ore, mentre il Governo Renzi sferra il proprio attacco agli scienziati e -al tempo stesso- alla Corte costituzionale, la comunità scientifica italiana e internazionale si è mobilitata sottoscrivendo la petizione a favore della libertà di ricerca sulle staminali embrionali, come chiedeva già 15 anni fa il leader radicale Luca Coscioni.


Ufficio Stampa
Associazione Luca Coscioni
Telefono +39-06.68979.286

Info: 3490916848