sabato 14 maggio 2016

Comunicato
Associazione Luca Coscioni
per la libertà di ricerca scientifica.
Non vedi l'email correttamente?
Guarda la versione online
Ufficio Stampa
Associazione Luca Coscioni
ufficiostampa@associazionelucacoscioni.it
Telefono +39-06.68979.286

FECONDAZIONE, GALLO A LORENZIN: "NON CERCHI SCUSE MA SI IMPEGNI PER RISPETTO LEGGE E DIRITTI"
Dichiarazione di Filomena Gallo, segretario dell'Associazione Luca Coscioni
Contrariamente a quanto afferma il ministro Lorenzin, la sentenza della Consulta sulla fecondazione eterologa era ed è immediatamente esecutiva, il ministero però non ha fatto nulla perché lo fosse nei fatti. Nei due anni trascorsi dalla sentenza sono state applicate tecniche eterologhe nel pubblico e nel privato. Indipendentemente dalle azioni di governo che, quando ci sono state, hanno solo determinato la violazione dell'anonimato dei donatori, come emerso da comunicazione del Garante Privacy rispetto all'operato del Centro Nazionale Trapianti dell'ISS.
 Il ministro, quindi, non trovi scuse per camuffare la mancanza di volontà politica. Si adoperi invece perché ci siano campagne informative, LEA aggiornati per consentire copertura a tutte le tecniche di fecondazione assistita. Le norme comunitarie base per garantire tracciabilità e sicurezza sono state già recepite. Le nuove direttive comunitarie che verranno da recepire non determinano un blocco delle tecniche, il nostro paese ha piena copertura normativa anche per la donazione di gameti, la Corte Costituzionale lo conferma. È nostro interesse garantire nel nostro paese la legalità comunitaria e il rispetto dei diritti, ma che tutto ciò non diventi un pretesto per giustificare l'assenza di volontà politica.
Follow on Twitter

Friend on Facebook

 
Ricevi questo messaggio perchè sei inserito nella lista dei destinatari dei nostri comunicati stampa
Associazione Luca Coscioni
via di torre argentina 76
Rome, Rm 00185
Email Marketing Powered by MailChimp