mercoledì 18 maggio 2016

SPINELLO ARETINO-SACRESTIA DI SAN MINIATO AL 
  MONTE    

  F I R E N Z E    
                                                                                 




La Sagrestia di San Miniato al Monte contiene un ciclo di affreschi con Storie di san Benedetto di Spinello Aretino, databili a dopo il 1387.
Nel testamento del 1387 di Benedetto degli Alberti, ricco fiorentino in esilio, venne lasciata una cospicua somma per la decorazione della sagrestia della basilica sul colle fiorentino. Si trattava di una struttura a base quadrata con volta a crociera, completata architettonicamente quello stesso anno. L'incarico venne affidato a uno dei più quotati artisti sulla piazza fiorentina, Spinello Aretino. Si tratta della più antica raffigurazione completa delle Storie di san Benedetto in Toscana, presa a modello da raffigurazioni successive come il ciclo del Chiostro degli Aranci e innumerevoli rappresentazioni su tavola.