giovedì 16 giugno 2016

FINALMENTE SIAMO ALLA FINE............

Finalmente siamo alla fine di una lunga e oserei dire brutta campagna elettorale per eleggere il sindaco di SESTO FIORENTINO. Campagna elettorale ricca di offese gratuite e assolutamente povera di contenuti e di proposte. Sembra che il grande problema del popolo Sestese sia esclusivamente la presenza di un termo-valorizzatore da realizzare sul territorio comunale. Una campagna sostanzialmente monotematica dimenticando che i problemi sono ben altri e tutti di grandissima importanza per la vita sociale ed economica della comunità di Sesto Fiorentino. Il termo-valorizzatore solo termo-valorizzatore...... anche coloro che fino ad ieri erano favorevoli alla realizzazione di questo impianto, per un mero calcolo dettato da opportunismo politico, si sono schierati improvvisamente contro. Sono stati folgorati sulla via di CASE PASSERINI(sic). Alla domanda di come potrà essere risolto il problema annoso dello smaltimento dell'immondinzia c'è stata solo una risposta che è diventata quasi un mantra "RIFIUTI ZERO". Questa formula priva di seri contenuti è diventato un dogma di fede e pertanto come tutti i dogma non poteva essere discusso. RIFIUTI ZERO una formula magica in grado di risolvere immediatamente il problema un affermazione che ha assunto contenuti exoterici da far invidia ai grandi pensatori di questa materia tipo Arturo Reghini, Elifas Levi ecc. al di la delle facili battute non è stato possibile aprire una discussione con persone così prevenute e non disponibili ad un serio confronto. Il problema è il termo-valorizzatore e non un piano per il trasporto urbano sostenibile, i gas di scarico di tante automobili usate dalle mamme per riprendere i pargoli a scuola non sono dannosi mentre il termo-valorizzatore uccide. Se queste non sono posizioni pretestuose ditemi voi che cosa sono......?????
Il candidato LORENZO ZAMBINI ha posto il grave problema del depauperamento del centro storico.......... con la chiusura di luoghi di socializzazione........e il decentramento di un polo culturale quale è la Biblioteca Ragionieri.........tutto questo non conta niente, il vero problema è il termo-valorizzatore solo questo conta. Ritornando al problema di un serio piano sulla mobilità sostenibile si è permesso la soppressione della comoda linea ATAF 18, la tranvia che ha portato tanti vantaggi al comune di Scandicci per carità non ne parliamo neanche un serio progetto di piste ciclabili lasciamo stare.......a suo tempo fu fatto un progetto di bike sharing e la giunta Gianassi lo stravolse completamente........ma il problema dei problemi è il termo-valorizzatore solo questo conta poi il resto mancia. Non parliamo poi della politica culturale che è un argomento tabù, due soli esempi il palazzo Pretorio che potrebbe diventare un polo di attrazione culturale e portare nuova linfa vitale alla vita del centro storico è stato abbandonato e si trova in uno stato pietoso, SESTO FIORENTINO ha dato i natali ad un grande direttore d'orchestra scomparso nel 2011 mi riferisco al maestro BRUNO BARTOLETTI che è stato per lungo tempo direttore artistico del MAGGIO MUSICALE FIORENTINO è stato direttore artistico dell'opera di CHICAGO, dell'opera di Roma ha prodotto una vasta discografia, grande interprete di BENJAMIN BRITTEN e di GIACOMO PUCCINI.......non un personaggio qualsiasi, un grande per tutti fuorchè per Sesto, non mi risulta che sia mai stata presa un'iniziativa per ricordare un così illustre cittadino. D'altra parte il vecchio sindaco che attualmente appoggia la candidatura di Falchi era bravissimo a parlare di trippa fritta, di budella.....la grande musica non si mangia ma sopratutto non porta i consensi. Come si può vedere gli argomenti da trattare in questa campagna elettorale sarebbero stati tanti ed alcuni anche abbastanza importanti...........il vero problema è stato il termo-valorizzatore solo questo conta il resto lasciamo perdere, la sensazione è che tutto ciò sia stato usato in modo strumentale, perchè gli oppositori alla realizzazione dell'impianto sanno benissimo che l'iter ormai si è concluso e che pertanto esso sarà realizzato. La firma di certi documenti su rifiuti zero sono solo una presa in giro degli ignari cittadini sestesi.
PER POTER AFFRONTARE E RISOLVERE I VERI E 

COMPLESSI PROBLEMI DELLA CITTA' DI SESTO IL 19 

VOTERO'
LORENZO ZAMBINI.