mercoledì 8 giugno 2016

La vita di migliaia di giovani, soprattutto neri che vivono nelle favelas...
Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui
E-Mail

Condividi su Facebook

Twitter

Amnesty.it

Rio 2016, non c’è posto per la violenza in questi Giochi!

Amnesty International Italia

Ciao Guido,
la vita di migliaia di giovani, soprattutto neri che vivono nelle favelas di Rio de Janeiro è in pericolo. Ogni giorno su di loro si abbatte la violenza e la repressione del governo: solo nel 2015 un omicidio su cinque è stato commesso proprio dalle forze di polizia. Abusi che restano impunti nella maggior parte dei casi.

A poche settimane dall’inizio dei giochi olimpici vogliamo accendere i riflettori su questa emergenza e, con il tuo aiuto, chiedere alle autorità brasiliane di fermare ora questo massacro silenzioso.  

Rettangolo arrotondato: FIRMA ORA >


Dona online con carta di credito




SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL
Facebook

Twitter

YouTube

Instagram

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter e conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196). Se non desideri ricevere ulteriormente questa newsletter clicca qui per rimuovere il tuo indirizzo email