giovedì 23 giugno 2016

MCDONALD'S IN PIAZZA DEL DUONO a
FIRENZE...............................



Se il no alla realizzazione di un MCDONALD'S in piazza del DUOMO a Firenze è a prescindere e condizionato da valutazioni di carattere prettamente ideologiche io non ci sto, se il NO è dovuto al voler preservare l'identità culturale del centro storico allora il mio NO è senza ma e senza se. A questo punto occorre dire NO anche al proliferare delle pizzerie a taglio, delle false trattorie toscane dei tanti negozi che commercializzano prodotti che non hanno nulla a che spartire con la nostra tradizione. Occorre dire NO alle tante squallide bancarelle che vendono torri di Pisa, gondole di plastica prodotte in Cina o quei grembiuli dove son ben messe in evidenza le pudenda del David di Michelangelo. In sostanza occorre dire NO alle tante schifezze che deturpano la nostra meravigliosa città. Cari FIORENTINI il No a MACDONALD'S è un falso problema.....il problema vero è stabilire che cosa si vuol fare di Firenze e del suo centro storico......se continuiamo ad espellere la funzione abitativa, le botteghe dei nostri grandi artigiani che ci hanno fatto conoscere in tutto il mondo, far chiudere negozi storici trasformando così il Centro in un enorme LUNA PARK del Rinascimento dove migliaia di turisti mordi e fuggi sciamano per le strade allora è inevitabile che sia realizzato anche il noto fast food americano. Se al contrario si vuol invertire questa brutta tendenza ove i fiorentini possano tornare a riappropriasi del centro cittadino attraverso la funzione abitativa quella produttiva (artigiani e botteghe storiche) quella culturale che non è fatta solo dai grandi musei ma anche da teatri, biblioteche, librerie, cinema ecc. ecc. allora MCDONALD'S e compagnia non possono e non devono entrare nel nostro CENTRO della nostra FIRENZE-