sabato 23 luglio 2016

BENVENUTO CELLINI-BUSTO DI COSIMO I DE' MEDICI-

MUSEO DEL BARGELLO 


FIRENZE 




Il busto risulta terminato nella primavera del 1548. In una lettera al Duca, il Cellini dice che in questa testa «è similitudine abbundantissima, e accordata coll'alta maniera degli antichi, e datogli l'ardito moto del vivo, piena di diversi e lascivi adornamenti, e diligentissimamente lavorata». I concetti della «maniera» di orafo e virtuoso dell'imitazione e della tecnica vi sono tutti espressi. Il ritratto diviene un pretesto per creare un prezioso oggetto in cui illusività e astrazione formale coincidono.