mercoledì 13 luglio 2016

LUCA SIGNORELLI-RITRATTO DI VITELLOZZO VITELLI   
  VILLA TATTI   

FIRENZE


Il Ritratto di Vitellozzo Vitelli è un dipinto a olio su tavola (42x33 cm) di Luca Signorelli, databile al 1492-1496 circa e conservato nella Collezione Berenson di Villa I Tatti a Settignano (Firenze).
L'uomo è raffigurato di profilo, voltato a sinistra e vestito di nero, sullo sfondo di un paesaggio di colline umbre e di un cielo che schiarisce verso l'orizzonte, come all'alba. In alto si leggono le iniziali che permettono di identificare l'uomo: "V V".
L'opera dimostra la volontà di creare un'effigie dignitosa, ma al tempo stesso piacevole, mediando tra la tradizione fiorentina del ritratto eroico e quella umbra, con un atteggiamento malinconico e l'idealizzato sfondo paesistico.