martedì 23 agosto 2016


Non visualizzi correttamente questa email? Clicca qui

Invia per E-Mail

Facebook

Twitter

Image
NEWSLETTER
23
AGOSTO 2016


Image

Il 23 agosto 1927 negli Stati Uniti è stata eseguita la sentenza di morte per Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. Condannati alla sedia elettrica per un delitto mai commesso. Nel 1970, Joan Baez ed Ennio Morricone hanno dedicato «Here’s to you» ai due italiani, una ballata che è diventata un simbolo della lotta contro le ingiustizie e per i diritti umani.
La celebre canzone, reinterpretata da attivisti per i diritti umani, testimonial e da centinaia di persone che hanno raccolto l’appello di Roberto Saviano, è il nostro omaggio speciale a Nicola e Bartolomeo.
Here's to you, un'unica voce perché le ingiustizie preferiscono il silenzio.

Rettangolo arrotondato: CONDIVIDI ORA IL NOSTRO VIDEO >
Facebook

Twitter

GRAZIE AMNESTY

"Siete persone che amano e lottano per i diritti umani. Dobbiamo restare forti e ricordare quanto sia importante essere uniti in questa lotta"

Phyoe Phyoe Aung, studentessa universitaria di Myanmar incarcerata solo per le sue opinioni, liberata a luglio grazie a voi.


APPELLO

Image
Dall'inizio della crisi, nel 2011, le autorità siriane hanno sottoposto decine di migliaia di persone a detenzione arbitraria o sparizione forzata. Chiunque sia sospettato di opporsi al governo è a rischio. Le condizioni, in queste prigioni, sono tremende: i detenuti sono sottoposti a scioccanti forme di tortura. Alcuni di loro sono deceduti per fame, altri a causa di gravi infezioni.

LE NOSTRE INIZIATIVE

Giulio Regeni sarà ricordato in occasione della serata conclusiva della diciannovesima Notte della Taranta, il 27 agosto a Melpignano (Le).
Durante uno dei campi che si sono svolti quest'estate in tutta Italia, i nostri attivisti hanno lanciato un messaggio di accoglienza verso tutti i migranti e richiedenti asilo.
Ripartono i programmi didattici ed educativi rivolti alle scuole primarie per diffondere una cultura dei diritti umani.
Diffondi tra i tuoi amici insegnanti oppure iscrivi subito la tua classe.


Dona online

Image
Facebook

Twitter

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter e conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196). Se non desideri ricevere ulteriormente questa newsletter clicca qui per rimuovere il tuo indirizzo email