giovedì 29 dicembre 2016



Amnesty Italia

Image

Ciao Guido,
dalle elezioni di Trump negli Stati Uniti alle restrizioni sempre più pericolose della libertà di espressione in Turchia e in Egitto; dalla recrudescenza delle azioni dei gruppi armati ai conflitti dimenticati e a quello in Siria il 2016 ha rappresentato un passo indietro per i diritti umani.
Noi non ci siamo arresi e abbiamo scelto di non stare lì passivamente ad ascoltare tutte le brutte notizie di questo 2016.
Siamo entrati in azione.

Rettangolo arrotondato: SCOPRI COME

Amnesty International
Sezione Italiana

Via Magenta 5
00185, Roma

www.amnesty.it

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter e conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196). Se non desideri ricevere ulteriormente questa newsletter clicca qui per rimuovere il tuo indirizzo email