martedì 20 dicembre 2016

Siamo pronti a salvare i bambini di Aleppo. Unisciti a noi.



Caro Guido,
probabilmente avrai visto anche tu le terrificanti immagini che arrivano ogni giorno dalla Siria.
Nonostante l’evacuazione iniziata la scorsa settimana, oltre 50.000 persone sono intrappolate sotto le bombe ad Aleppo est. Tra di loro ci sono tantissimi bambini feriti, malnutriti e terrorizzati. Fa molto freddo, la notte le temperature scendono a 5°C sotto lo zero e migliaia di famiglie sono costrette a dormire senza alcun riparo, nemmeno una coperta.
Hanno bisogno di tutto: pasti caldi, vestiti pesanti, cure mediche e protezione.
Oggi più che mai chiediamo che bambini e adulti vengano immediatamente portati in zone sicure, dove siamo pronti ad accoglierli e garantire loro assistenza.
Abbiamo predisposto migliaia di cesti di cibo, kit medici e beni di prima necessità come coperte e tele cerate che stiamo distribuendo attraverso i nostri partner locali.
Non sappiamo cosa succederà nelle prossime ore, ma non possiamo rimanere fermi a guardare questo orrore. I bambini di Aleppo hanno un disperato bisogno del nostro aiuto. 


Grazie di cuore per quanto potrai fare.

Un caro saluto,
Valerio Neri

Direttore Generale per l'Italia
Save the Children
Save the Children Italia ONLUS - Via Volturno, 58 - 00185 Roma
Tel: (+39) 06.480.700.72
Informativa art. 13, d. lgs 196/2003: I dati sono trattati da Save the Children Italia Onlus – titolare del trattamento – Via Volturno 58 - 00185 Roma, per l'invio di comunicazioni informative sui propri progetti, iniziative e per attività di raccolta fondi. I dati sono trattati, con modalità prevalentemente elettroniche e telematiche, dalla nostra associazione e da soggetti terzi che erogano servizi connessi a quanto sopra; non saranno comunicati né diffusi né trasferiti all'estero e saranno sottoposti a idonee procedure di sicurezza. Ai sensi dell'art. 7, d. lgs 196/2003, si possono esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i dati trattati in violazione di legge e richiedere elenco dei responsabili scrivendo a informativa@savethechildren.org. Se non desideri più ricevere aggiornamenti clicca qui.