giovedì 25 maggio 2017


Image

Amnesty International Italia


abbiamo già festeggiato insieme la scarcerazione di Yecenia, la donna messicana che ha passato ingiustamente quattro anni in prigione a causa di una confessione estorta con la tortura.

Ma abbiamo un motivo in più per festeggiare.

Grazie alla firma di persone come te quanto è accaduto a Yecenia potrebbe non accadere più.
Il Messico ha appena approvato una nuova legge che vieta l’utilizzo di prove ottenute con la tortura.
Guido, con la tua firma ogni giorno cambiamo la vita delle persone.
Resta aggiornato sui nostri traguardi.



5X1000: LA TUA FIRMA PER I DIRITTI UMANI

Image
Destina il tuo 5x1000 ad Amnesty International e scrivi con noi il futuro dei diritti umani.

Rettangolo arrotondato: Scarica il promemoria

Il trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter è conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196). Se non desideri ricevere ulteriormente questa newsletter clicca qui per rimuovere il tuo indirizzo email