lunedì 12 giugno 2017

OBBLIGATORIETA' DI VACCINARE ?

La legge che obbliga la vaccinazione dei nostri ragazzi pena l'esclusione dalle scuole sta creando inutili ed incomprensibili polemiche. Non si vuol vaccinare per paure insane più vicine alla superstizione degne di un popolo arretrato: Ma in fondo noi siamo un popolo retrivo che rifiuta in modo insensato le scoperte scientifiche preferendo ricorrere a stregoni, cartomanti esorcisti e a medicine alternative che non hanno nessun riscontro attendibile e sicuro. Io a suo tempo ero stato invitato a farmi fare clisteri di caffè per curare il mio cancro(sic), per mia fortuna essendo un succube delle grandi aziende farmaceutiche ho preferito usare i soliti banali farmaci ed è per questo che ancora sono qui tra voi a rompere con i miei sproloqui:
Qualcuno afferma in modo banalmente stupido che all'estero i vaccini non sono obbligatori, io vorrei rispondere a questi geni che all'estero i vaccini vengono ampiamente usati per cui è superfluo renderli obbligatori. Ci si attacca anche al concetto di libertà di cura e su questo punto posso essere anche d'accordo. Ogni persona deve essere libera di scegliere l'albero a cui impiccarsi.
La libertà deve accompagnarsi anche al concetto di responsabilità. Il popolo italiano è bravissimo a non riconoscere i propri errori incolpando sempre gli altri dei propri fallimenti-
Non vuoi far vaccinare i tuoi figli ? Benissimo ! Però mi devi firmare una liberatoria dove ti assumi tutte le responsabilità del caso ed al contempo mi dichiari, in caso di malattia dovuta alla non vaccinazione, di rinunciare alla copertura data dal SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE. I tuoi figli si ammalano perchè non li hai vaccinati ? Allora paghi tutte le prestazioni mediche.
E' facile fare i rivoluzionari con i soldi degli altri:


GUIDO MICHI