domenica 9 luglio 2017

QUANDO LA GRANDE ARTE E' FUORI DAL TEMPO E DALLA STORIA...




L'URLO opera Edvard Munch-LA CACCIATA DI ADAMO EVA  opera di Masaccio (Cappella Brancacci Firenze).
Quante analogie esistono in questi due grandi capolavori il primo della fine dell' 800 il secondo dei primi anni del 400:
Quelle bocche spalancate in un atto di grande dolore di infinita disperazione che proviene dal cuore, dall'anima dei soggetti rappresentati da questi straordinari maestri dell'arte pittorica. Non solo lo vediamo l'urlo ma lo sentiamo con il senso dell'udito e con quello più profondo della nostra anima. Si realizza un'empatia tra l'osservatore di queste pitture e i soggetti che vengono così magistralmente rappresentati.

guido michi