giovedì 24 agosto 2017

Migranti sgomberati a Roma, "se serve spaccategli un braccio"



La Questura di Roma apre "una formale inchiesta dopo la visione dei filmati pubblicati su alcuni siti che riportano una frase di un operatore che invita ad usare metodi violenti in caso di lancio di sassi". Lo rende noto in un comunicato in cui si precisa che "nelle successive contro manifestazioni le unità impiegate in quel contesto non sono state ulteriormente utilizzate nel servizio di ordine pubblico". Nel filmato un funzionario dice ai suoi uomini sui migranti "devono sparire, se tirano qualcosa spaccategli un braccio".